Visualizzazioni totali

martedì 21 agosto 2012

CANON EOS 30 (2000)

Introdotta sul mercato nel 2000, la CANON EOS 30 è quanto di più vicino a una reflex digitale dell'ultima generazione.
 
Si trattava di una fotocamera dedicata a un esigente clientela semi-professionale e ad amatori esperti in grado di rivaleggiare alla pari con modelli professionali ma di offrire una maggiore compattezza e portabilità.
 
Il corpo macchina della EOS 30 manteneva la robustezza e l'imponenza tipica delle reflex Canon di fascia alta ma con una forma ergonomica, studiata per consentire una impugnatura stabile anche con una sola mano.
Per quanto riguarda il funzionamento, la EOS 30 consente la massima flessibilità e la regolazione di tutti i parametri di scatto ma può essere utilizzata anche in modalità programmata in modo da garantire foto sempre perfette anche ad un dilettante, con la facilità d'uso di una compattina digitale e la qualità fotografica di una reflex analogica di alta gamma.
 
Ovviamente, non mancano neppure le modalità a priorità di tempi o a priorità di diaframmi e la modalità completamente manuale. A questo si aggiunge il sistema autofocus più veloce della sua classe, con 7 punti AF e la possibilità di messa a fuoco manuale.
Da notare anche, l'ampio display LCD, che consente una lettura sempre agevole di tutte le funzioni di scatto. 
 
La dotazione tecnica di questo modello è ancora oggi di tutto rispetto:
- Obiettivo Zoom Canon EF con focale 28-90mm
- Diaframma a iride con apertura max a f/4
- Otturatore sul piano focale a tendina metallica e controllo elettronico, con tempi di scatto da 30sec. a 1/4.000sec
- Messa a fuoco manuale o automatica mediante 7 punti autofocus
- Esposimetro con lettura di tipo TTL, con sensibilità ISO da  6-6400
- Baionetta di tipo CANON EF, compatibile con una miriade di ottiche Canon ma anche di terze parti (Sigma, Tamron, Tokina, ecc.)
- Flash estraibile integrato nel corpo macchina con funzione anti occhi rossi
- Avanzamento e riavvolgimento pellicola motorizzato
- Anteprima della profondità di campo
- Possibilità di esposizioni multiple fino a 9 su uno stesso fotogramma
- Autoscatto
- Alimentazione con due batterie al litio CR123A
Come ho già detto, la CANON EOS 30 ha caratteristiche di funzionamento del tutto simili a una moderna reflex digitale e dunque consente la possibilità di funzionare sia in modalità completamente automatica, sia programmata (Ritratto, Paesaggio, Macro, Sport e Rutratto Notturno), sia a priorità di tempi o a priorità di diaframmi e sia in modalità completamente manuale.
 
Un altro aspetto importante da segnalare è la compatibilità di questa fotocamera con una miriade di ottiche Canon EF dotate di autofocus ma anche di terze parti (Sigma, Tamron, Tokina, ecc.). 
E' importante anche notare che le ottiche di questo modello sono compatibili con le moderne reflex digitali Canon, poichè la baionetta Canon EF è rimasta invariata. 
 
Per ulteriori info e per verificare la qualità delle foto ottenibili, vi invito a visitare i seguenti link:
http://www.ephotozine.com/article/canon-eos-30-film-slr-review-4380
http://www.trekearth.com/search.php?phrase=canon+eos+30&type=&x=0&y=0

Nessun commento:

Posta un commento