Visualizzazioni totali

venerdì 13 aprile 2012

IHAGEE EXA Version 6 (1961)

Il costruttore tedesco IHAGEE di Dresda può vantare la maggiore esperienza di chiunque altro nella fabbricazione di macchine reflex: si tratta, infatti, degli inventori della reflex, che già negli anni '30 con la loro prima "Exakta" stupirono il mondo. 
 
I gioielli fabbricati a Dresda hanno fatto la storia del XX secolo nel campo della fotografia e oggi sono tra i più ambiti e ricercati dai collezionisti, al pari delle Leica, Contax e Rollei.
 
Diretta discendente delle prestigiose e inarrivabili Exakta, la "Exa" dei primi anni '60 ne ricalcava fedelmente lo stile e la tecnica ma era dotata di un corpo decisamente più compatto. 
 
Al pari della "sorella maggiore" e delle migliori macchine professionali, la Exa consentiva l'intercambiabilità dei mirini e, sebbene dotata di serie di mirino a pozzetto (come le biottiche), questo poteva essere sostituito con un pentaprisma di tipo classico. 
 
Del resto, queste macchine erano note e apprezzate soprattutto per la vasta gamma di accessori e parti intercambiabili che formavano un sistema reflex di livello altamente professionale.
 
Inoltre, in occasione del 25°anniversario dalla nascita della prima Exakta 35mm, fu introdotta la caratteristica scritta con lettere bianche su sfondo nero. 
 
Per il resto, la solidità e la qualità costruttiva erano quelle tipiche dell'industria fotografica di Dresda e della Germania Est. 
 
Infine, la disponibilità di uno sterminato parco di ottiche firmate dai principali produttori tedeschi come Zeiss, Schneider, Meyer Optik ed E.Ludwig garantivano di soddisfare le esigenze più disparate di prezzo e di utilizzo.
 
La dotazione tecnica di questo esemplare è la seguente:
- Lente tedesca di eccellenza LUDWIG "MERITAR" con focale 50mm e apertura max f/2.9
- Diaframma con aperture da da f/2.9 a f.16
- Tempi di scatto da 1/25sec. a 1/150sec più la posa B
- Baionetta Exakta compatibile con tutti i modelli del marchio tedesco precedenti e successivi
Per il resto c'è poco da aggiungere: le Exakta / Exa sono da sempre macchine dedicate ai puristi della fotografia; costruite con metodi artigianali e a funzionamento completamente manuale, ideali per chi cerca uno strumento affidabile e di precisione e per chi desidera attingere a tutte le proprie conoscenze tecniche per una completa personalizzazione dello scatto. 
 
Oltre che per i più esperti, consiglierei questa macchina anche a uno studente di fotografia, che necessita di una completa manualità, o a chi si avvicina per la prima volta al mondo della fotografia reflex.
 

3 commenti:

  1. salve ne posseggo una...
    vorrei farla valutare...
    vivo a roma da chi posso andare?
    grazie
    yorubaplay@hotmail.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, prova a farla vedere al personale di "ARS IMAGO" in Via Degli Scipioni, 24/26 a Roma.
      Si tratta di un negozio molto competente nel campo della fotografia analogica.

      Elimina