Visualizzazioni totali

domenica 6 novembre 2011

BELOMO ALBAR 15 (1993)

L'azienda bielorussa MMZ (Minsk Mechanical Factory) fu fondata a Minsk nel 1957 e per i primi anni di attività si dedicò alla produzione di ottiche per la fotografia e all'assemblaggio di alcuni modelli di successo (Chajka, Smena) della cugina LOMO-GOMZ. 
Nel 1971 il legame con la consociata LOMO divenne ancora più stretto e l'azienda assunse il nome "BELOMO" proseguendo con rinnovato successo la produzione di modelli lomo come la Agat, la Elikon, e la Siluet.
A partire dal 1993, BELOMO avviò anche la produzione di un collaudato modello reflex prodotto fino allora dalla Zenit, che venne denominato "ALBAR 15" per differenziarlo dal corrispondente modello Zenit.  
Restava invariata anche la elevatissima qualità delle ottiche HELIOS, utilizzate anche in campo scientifico e in astronomia, per i telescopi. 
Sebbene più compatta ed aggraziata, la BELOMO ALBAR 15 continua la tradizione di solidità e affidabilità delle reflex sovietiche Zenit B ed E. Anche sul piano tecnico, la meccanica restava pressochè invariata e dotata di un controllo completamente manuale di tutte le impostazioni di scatto. 
Le specifiche tecniche restano di tutto rispetto:
- Obiettivo con lente "Helios 44-3" con focale di 58mm
- Diaframma a iride fra i due gruppi ottici dell’obiettivo, con valori da f/2 a f/16
- Tempi di scatto da 1/30sec. a 1/500sec più la posa B
- Esposimetro TTL con cellula Cds
- Autoscatto
- Baionetta con attacco a vite di tipo M42 che rende la macchina compatibile con
  una miriade di lenti (dalle eccellenti Helios a quelle di terze parti come Zeiss, Fujica, Pentacon, ecc.) per ogni tasca.
L'aspetto più notevole di questa macchina riguarda il suo funzionamento, di tipo completamente meccanico. Anche in assenza di batterie per l'esposimetro, la macchina è comunque in grado di funzionare correttamente e tutte le principali funzioni  (messa a fuoco, settaggio dei tempi e apertura diaframma) sono accessibili.
Dunque, un pezzo di assoluta eccellenza non solo per il "purista" esperto o per il collezionista avanzato ma anche un'ottima macchina per lo studente di fotografia e per chi, avendo già una buona esperienza con le macchine del passato, voglia rispolverare le sue qualità di fotografo "vecchia scuola". 
Per ulteriori info ed esempi di splendide foto scattate con questo modello, visitate i seguenti links:
http://www.sovietcams.com/index.php?-1242657102
http://www.ussrphoto.com/wiki/default.asp?WikiCatID=73&ParentID=1&ContentID=89

Nessun commento:

Posta un commento